Ascensori.biz – Servizi – Ammodernamenti – Sicurezza Ascensore

Gli ascensori rappresentano il mezzo di trasporto più utilizzato in Italia. Per questo motivo è indispensabile che controllarne periodicamente l’affidabilità, in particolare per gli impianti installati prima del 1999.

Sicurezza ascensori

Infatti, gli ascensori installati negli edifici civili prima del 25 giugno 1999 (data di entrata in vigore in Italia della direttiva 95/16/CE) dovranno essere sottoposti ad una serie di misure atte ad aumentare la sicurezza degli ascensori.

Se l’impianto verrà considerato di rischio di priorità alta, gli interventi per la sicurezza degli ascensori dovranno aver luogo al massimo entro sei mesi dall’accertamento, mentre se l’indice di rischio sarà di media priorità, il tempo consentito sarà dai due ad i quattro anni; il periodo, invece, per i rischi di bassa priorità aggira dai quattro ad i sei anni.

In ogni caso bisogna rispettare e applicare correttamente le regole di manutenzione degli impianti stessi per poter garantire la sicurezza degli ascensori.

La sicurezza degli ascensori deve risultare da un’apposita certificazione o sul libretto d’impianto.

Le norme sulla sicurezza degli ascensori sono molto determinate, ma i ripetuti incidenti mostrano che troppo spesso le norme non sono rispettate.

Per il miglioramento della sicurezza degli ascensori ogni cittadino che usa un ascensore dovrebbe sapere:

  • La manutenzione è obbligatoria ogni 6 mesi da parte di una ditta incaricata.
  • Una revisione diversa della manutenzione deve avvenire ogni due anni.
  • In caso di segnali di pericolo l’impresa di manutenzione deve intervenire il più presto possibile ma almeno entro 24 ore. Se il guasto non può essere riparato l’ascensore deve essere fermato rivolgendosi ad un apposito ufficio del comune, responsabile per la sicurezza degli ascensori.

La sicurezza dell’ascensore potrebbe essere a rischio se ci sono:

  • Vibrazioni strani dell’ascensore
  • Fermata non allineata al piano
  • Partenza o arresto in modo brusco
  • Bottoni di comando che non rispondono